Chiara Pettirossi e Rachele Fogu duo, la magia intimista, "Voce di donna"
News

Chiara Pettirossi e Rachele Fogu duo, la magia intimista, “Voce di donna”

Chiara Pettirossi e Rachele Fogu duo, la magia intimista, “Voce di donna”

Viaggio musicale nei brani resi celebri dalle Signore del jazz internazionale ed italiano, dagli anni ’40 ai giorni nostri, reinterpretati in chiave jazz-fusion.
Gli arrangiamenti originali affidati alla chitarra con loop station ed effetti di Rachele Fogu, uniti alla voce calda di Chiara Pettirossi, creano atmosfere oniriche e dinamiche.

Chiara Pettirossi : Voce
Rachele Fogu : Chitarra e loop station

Venerdì 29 ore 21,30 Sagrato chiesa Monache Benedettine di Sant’Anna


Chiara Pettirossi è nata ad Assisi. Nel 2006 si diploma in pittura all’Accademia di Belle Arti di Perugia sotto la guida del Maestro Sauro Cardinali e lo stesso anno si avvicina alla musica, iniziando a cantare come contralto in un coro di musica medievale della sua città. Dal 2007 frequenta il Corso Triennale di Canto Medievale e Rinascimentale con il M° Diana Bertini e il corso di percussioni antiche con il M° Massimiliano Dragoni, presso la scuola di Musica Antica DUAM di Assisi. Negli stessi anni inizia ad intraprendere lo studio del canto lirico come Mezzosoprano drammatico e nel 2019 si diploma presso il Conservatorio di Musica F. Morlacchi di Perugia sotto l’ attenta guida del Soprano Michela Sburlati.

Nel 2014 frequenta il corso di canto medievale per canto solistico e corale tenuto dal M° Ulrich Pfeifer e organizzato dal Centro Studi Europeo di Musica Medievale “Adolfo Broegg” nell’ambito della manifestazione “Maccagno Medievale”. Nel 2016 frequenta un corso di perfezionamento di canto lirico a Riva Del Garda durante il “Musica Riva Festival” tenuto dal M° Sburlati, sotto la cui conduzione inoltre partecipa nel 2020 anche alla Masterclass in canto lirico ed ai concerti lirici, nell’ambito del “Festival Federico Cesi” di Trevi.

Grazie alla sua passione per la musica a 360° e alla poliedricità della sua voce, ha modo di maturare esperienze in vari ambiti musicali, spaziando dalla musica antica, alla popolare e alla contemporanea, fino al jazz: contralto in un ensemble vocale femminile di musica antica e contemporanea; solista in un ensemble vocale e strumentale di musica antica; canta musica leggere eseguendo brani italiani degli anni ’20, ’30 e ’40, nello spettacolo teatrale “Echi di Campanile; esegue i “Notturni di Mozart” per trio vocale e trio di clarinetti al Teatro di Documenti di Roma; interpreta il ruolo della badessa nella “Suor Angelica” di Puccini presso il Teatro di Marsciano(PG); partecipa alla rassegna di Musica da Camera del Conservatorio di Perugia cantando brani della tradizione spagnola per voce e pianoforte di Manuel de Falla; prende parte ad un concerto degli allievi del Conservatorio di Perugia nell’ambito del “Festival dei Due Mondi” di Spoleto; voce solista della Trasimeno Big Band di Tuoro per due anni; esegue brani della tradizione romanesca della prima metà del ‘900, inseriti nello spettacolo teatrale “C’era ‘na vorta Roma er Sor Trilussa”, con vari musicisti del panorama musicale Umbro, esegue un repertorio eterogeno dal cantautorato italiano al jazz, al soul e alla musica sudamericana.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.